Loading...
RUN TOGHETER2018-08-09T14:43:27+00:00

METTITI IN GIOCO CON NOI!

CONTATTACI

Progetto per l’apprendimento degli sport paralimpici nelle scuole e dimostrazioni applicative nelle competizioni agonistiche di atletica leggera di alto livello

Run Together nasce con un triplice obiettivo:

  • formare i giovani alla capacità di analizzare e comprendere il rapporto tra atleti non vedenti e guide, fornendo loro gli approcci metodologici e scientifici per comprendere la formazione sportiva e l’aspetto agonistico di atleti con disabilità;
  • accrescere le competenze e far stimare l’importanza dello sport nelle persone diversamente abili come valore profondo e come driver di integrazione sociale che dà senso alla vita;
  • sviluppare un progetto in ambito scolastico e culturale per stabilire nel nostro territorio una crescente consapevolezza della necessità di inclusione sociale per i diversamente abili attraverso lo sport.

Run Together nasce quindi come un progetto attraverso il quale intendiamo far conoscere ed avviare alla pratica dell’atletica leggera paralimpica gli studenti delle scuole della provincia di Terni.

Nelle diverse edizioni hanno aderito al progetto vari Istituti Secondari Superiori di I e II grado.

Per raggiungere lo scopo sono state calendarizzati diverse tipologie di incontri che si svolgono durante l’anno scolastico e che si articolano con appuntamenti e seminari con tutte le classi che hanno nel loro elenco studenti disabili.

L’obiettivo è il coinvolgimento di tutti gli alunni attraverso la somministrazione di lezioni teoriche propedeutiche per poi giungere alle prove sperimentali delle discipline paralimpiche dell’atletica leggera, dalla corsa ai lanci e ai salti.

Grazie alla contemporanea organizzazione di diverse gare e manifestazioni – Fasi interregionali della Coppa Italia di lanci Fispes, Trofeo Nazionale Fispes-Stravalnerina sulla distanza dei 10.000 metri su strada,  Campionato Italiano di Società su pista Fispes, affidate all’Athletic Terni, gli studenti prendono parte attiva e collaborano da una prospettiva unica all’organizzazione delle fasi di preparazioni alle gare fino al loro svolgimento. Viene ripetuto un set di lezioni frontali, multimediali e di training specialistico per ogni istituto coinvolto.

Athletic Terni si avvale dei tecnici della FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali), fra i quali spicca la presenza di un tecnico della nazionale italiana, Nadia Checchini, e di diversi atleti campioni a vario titolo nelle diverse discipline e dell’ausilio di materiale didattico multimediale con proiezione e confronti basati sull’analisi di filmati dell’atletica paralimpica.

Oltre alle sedute atletiche, in palestra o al campo scuola non distante sia a Narni che a Terni dalle scuole partecipanti, sono in programma anche ulteriori convegni e dibattiti attraverso i quali gli studenti potranno rivolgere direttamente domande agli atleti e ai tecnici.

Per la riuscita del progetto e, in particolare, delle finalità di inclusione sociale ritenute di fondamentale importanza, riteniamo sia indispensabile avvicinare al movimento paralimpico quanto l’alunno disabile tanto i suoi compagni di classe, gli amici, le famiglie.

L’accrescimento culturale e di consapevolezza dell’intero sistema connesso al discente principale e la possibilità di essere a stretto contatto con atleti che hanno già raggiunto i massimi livelli nazionali, costituisce un esempio particolarmente stimolante che può riuscire ad infondere coraggio, anche nei più timorosi, ed aiutarli a tirar fuori in loro la voglia di emulazione e di mettersi in gioco, per raggiungere il miglior risultato possibile.

A conclusione delle attività didattiche e delle gare citate viene realizzato un evento finale che coinvolge tutte le scuole degli alunni disabili partecipanti.

Dettagli

PROGETTO

Run Togheter

OBIETTIVI

Formare i giovani e accrescere le competenze

Valorizzare lo sport

Promuovere l’inclusione sociale per i diversamente abili

Gallery